×

INFORMAZIONI SULLA STRUTTURA E SUI SERVIZI FORNITI INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

Il San Felice srl è attivo in Roma  alla Via Mirabella Eclano,27 nell’edificio posto all’angolo con la via Prenestina
L’orario di apertura è tutti i giorni dalle 7.00  – 19.00 nei giorni feriali orario continuato, sabato dalle ore 7.00 alle ore 13.00.

I mezzi pubblici disponibili sono:
Autobus : 056 – 558 con fermata sulla via Prenestina


STRUTTURA E SERVIZI

Lo Studio è ubicato al piano terra simile ad una attività commerciale nel rispetto alle norme riferite a l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Egualmente assicurata è la protezione contro i rumori, per le tecnologie adottate nella costruzione.


Per l’esecuzione delle prestazioni la Struttura dispone, come indicato nelle piantine (Allegati “B” e “C”), dei seguenti locali:

n 1 locali per il prelievo e per l’esecuzione di attività di Laboratorio,
n 1 locale per l’attesa,
n 3 locali igienici dei quali 2 a disposizione del pubblico.

Il S. Felice srl in data 20/5/2016 ha presentato una richiesta all’ ufficio preposto, area Autorizzazioni ed accreditamento regione Lazio per  l’ottenimento all’autorizzazione funzionale per le branche di visite specialistiche in regime privatistico, più precisamente:

Specialistica Medico Specialista
Angiologia Dr. Tommaso Tombesi
Cardiologia Dr. Sergio De Candia
Dermatologia Dr. Gianni Montesi
Endocrinologia Dott.ssa Emma Condorelli
Ginecologia Dott.ssa Brunella Basili
Oculistica Dott.ssa Alessandra De Leo
Otorinolaringoiatria Dr. Luigi Sabino
Gastroenterologia Dr. Francesco Barbaro
Medicina del lavoro Dr. Vincenzo Galassi
Ecografia Dott.ssa Brunella Basili
Urologia Dr. Dario Diosi

La funzione di direttore sanitario viene svolta dalla Dott.ssa Giuseppa Antonelli

Gli studi medici riguardanti le attività mediche dell’Ambulatorio vengono svolte nel medesimo fabbricato, in aree separate e suddivise in studi specialistici.

Nell’intero edificio sono assicurate le proprietà termiche e di umidità relativa adeguate alla natura dei singoli ambienti. Parimenti sono assicurate condizioni di illuminazione e ricambio dell’aria secondo quanto disposto dalla vigente normativa e dalle regole del buon costruire.

Il San Felice srl per migliorare l’andamento dei servizi erogati si richiede di rispettare le seguenti norme vigenti:

REGOLAMENTO INTERNO

  • E’ vietato fumare.
  • E’ necessario evitare rumori inutili.
  • Si è tenuti all’osservanza delle norme igieniche collaborando con il personale addetto per mantenere i locali della struttura in condizioni di pulizia ottimale.
  • L’amministrazione non risponde di oggetti e denari lasciati incustoditi

INFORMAZIONI ED ACCOGLIENZA

Per ogni tipo di informazione i Clienti possono rivolgersi, nell’orario di apertura, al personale addetto all’accettazione o direttamente o via telefono/0622420977 – Fax 0622420436
Le informazioni contenute nella presente Carta dei Servizi e l’elenco degli esami effettuabili (con le relative istruzioni per la preparazione) sono disponibili presso la sede del Laboratorio.
è inoltre a disposizione un indirizzo di posta elettronica a cui inviare segnalazioni, reclami e richieste di informazioni:
sanfeliceanalisi@libero.it  .
Attraverso il personale addetto all’accettazione, i Clienti possono essere messi in contatto con i responsabili dei vari servizi.
L’ordine di accesso alle prestazioni è determinato dall’ordine di precedenza (arrivo e registrazione presso la Struttura)

MODALITA’ DI ACCESSO E DI PRENOTAZIONE
Le prestazioni di diagnostica di Laboratorio erogate dal San Felice srl (salvo rarissime eccezioni prontamente segnalate ai Clienti dal personale addetto all’accettazione) non richiedono prenotazione in quanto i prelievi vengono quotidianamente eseguiti.
E’ possibile prenotare prelievi di sangue a domicilio contattando il
personale dell’accettazione (di norma l’appuntamento viene fissato per il giorno successivo).
Per le prestazioni erogate in regime di accreditamento con il S.S.N. i Clienti devono produrre la richiesta del medico e provvedere al pagamento del ticket (se dovuto) direttamente alla cassa dell’accettazione all’atto della registrazione per l’erogazione della prestazione.
Per le prestazioni a pagamento individuale è opportuno esibire la richiesta del medico, che verrà riconsegnata al Cliente unitamente alla relativa ricevuta fiscale. Anche in tal caso il pagamento relativo viene effettuato in fase di accettazione all’atto della registrazione per l’erogazione della prestazione.
Per le prestazioni erogate nell’ambito di accordi convenzionali con Enti, Casse Mutua Professionali, Compagnie Assicurative, le modalità di accesso e di pagamento sono ovviamente quelle contemplate dalle convenzioni stesse e verranno puntualmente illustrate ai Clienti dal personale addetto all’accettazione sia in fase di prenotazione, sia in fase di registrazione.
All’atto di una prenotazione, nel momento di qualsivoglia richiesta di informazione e comunque sempre in fase di registrazione, vengono comunicate al Cliente tutte le notizie relative al tipo di prestazioni, il giorno e l’ora di svolgimento ed eventuali preparazioni da effettuare, al costo, alle varie componenti amministrative (prestazione fruibile solo a pagamento diretto, prestazione fruibile anche in regime di accreditamento con il S.S.N., con indicazione dei relativi costi).
In caso di richiesta di informazioni o di prenotazione telefonica, le istruzioni più complesse possono essere trasmesse al Cliente, ove possibile, via fax.


CONSEGNA REFERTI

All’atto della registrazione viene consegnata al Cliente un promemoria indicante gli esami in esecuzione, come da prescrizione del medico, ed il giorno per il ritiro del referto che verrà consegnato, dal personale addetto all’accettazione, in busta chiusa al diretto interessato od ad un suo delegato in possesso del promemoria, sottoscritto per procura.
Lo sportello per il ritiro dei referti è aperto nei seguenti orari:
tutte le mattine dalle ore 11,00 alle ore 13,00 i pomeriggi dalle 14.30 alle 19.30.



In caso di Esami colturali l’eventuale pagamento viene regolarizzato al momento del ritiro del referto che avverrà secondo le modalità già descritte.
La esibizione della ricevuta fiscale consegnata al momento della registrazione per l’erogazione degli esami ha valore di delega.